Revista de l'Alguer, Vol. 2, Núm. 2 (1991)

L'Arquitectura catalana a l'Alguer

Aldo Sari

Resum


Nel panorama dell'architettura di ascendenza catalana solta in Sardegna, Alghero riveste un ruolo di primaria importanza: tuttavia finora è mancata un'analisi approfondita delle sue edificazioni, tulle, religiose e civili. di grande purezza stilistica e formale. L'adesione all'ideologia artistica catalana, che negli altri centri isolani è stemperata da tendenze autoctone, dando vita ad opere di simbiosi di carattere provinciale, ad Alghero risulta infatti totale, quale naturale conseguenza di quella congiuntura storica che ne ha determinato la particolare fisionomia culturale. Non suscita perciò meraviglia ritrovare la stessa concezione iconografica e spaziale, quasi sempre disattesa altrove nell'isola, e il medesimo repertorio decorativo di Catalogna, che appare sempre il riferimento più prossimo. Lo spirito d'emulazione dei raggiungimenti artistici della madrepatria e i contatti diretti con la Spagna, inoltre, fecero sì che Alghero si rivelasse tra i più vivaci centri dell'epoca in Sardegna, come indica, per esempio, la precoce introduzione del plateresco e del neoclassico manierista di impronta iberica.

Text complet: PDF